Le forme generiche dei farmaci di origine biologica, comunemente utilizzati per il trattamento dell’artrite reumatoide, le malattie infiammatorie a carico dell’intestino e della psoriasi sembrano essere sicuri ed efficaci se confrontate con i farmaci comuni. E’ questo il risultato di uno studio pubblicato dalla Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health che ha analizzato i dati disponibili in letteratura provenienti da 19 studi pubblicati entro aprile 2016 e che prevedevano l’utilizzo di inibitori di TNF-α, utilizzati per trattare le patologie indicate. Secondo gli autori che hanno analizzato i dati provenienti da 19 studi in materia pubblicati fino ad aprile 2016, hanno la stessa valenza di sicurezza ed efficacia.

CategoryNews, Pharma

Copyright © 2016 SPRIM Advanced Life Sciences. All rights reserved.

This website uses cookies to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website or you click "Accept" below then you are consenting to this. More information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close